menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

CoopCa: altri 60 giorni di tempo per depositare la proposta concordataria

Il tribunale di Udine ha concesso un ulteriore periodo alla società. La prossima udienza è fissata per il 29 gennaio, per decidere della nomina del commissario giudiziale

"Il Tribunale di Udine ha concesso alla CoopCa la proroga di 60 giorni per il deposito della proposta concordataria". La notizia è stata resa nota ieri ai soci prestatori con una comunicazione pubblicata sul sito dal Consiglio di amministrazione di CoopCa, che in una nota stampa ha precisato anche l'intento di replicare all'iniziativa legale del Comitato dei prestatori sociali, "che rappresentano comunque solo una parte dei soci totali".

"Il deposito della querela impone alla Procura di indagare per l'accertamento dei reati ipotizzati, reati che presuppongono un vantaggio economico per chi li commette, che non c’è e non c’è mai stato in capo agli amministratori - recita il comunicato -, i quali hanno un compenso rappresentato esclusivamente da un gettone di presenza di 120 euro lordi a consiglio, peraltro non percepito da mesi. Inoltre, il Presidente Ermano Collinassi, con il suo insediamento in tale carica, avvenuto nel maggio 2014, ha voluto ridurre il suo compenso del 37% rispetto al precedente".

Il Tribunale ha fissato anche un'udienza il 29 gennaio per sentire le parti in relazione all'istanza avanzata ieri dalla Procura di nomina del commissario giudiziale secondo quanto prevede la legge fallimentare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento