rotate-mobile
Pandemia

Fvg verso la zona arancione ma Udine ha un terzo dei casi rispetto a Trieste

Secondo il report Gimbe, in regione i dati sono in peggioramento generale trascinati dalle rilevazioni del capoluogo. Male anche la campagna vaccinale

L'andamento dei contagi in Friuli- Venezia Giulia segue una progressione tale che si può ipotizzare un cambio colore, dal giallo all'arancione, presumibilmente prima di Natale. Questo cambio introdurrebbe nette differenze per quanto riguarda cosa possono fare vaccinati e non vaccinati. Siamo a rischio perché l’incidenza è altissima, 661 casi ogni 100 mila abitanti, Fanno peggio di noi solo la provincia autonoma di Bolzano con più di mille casi e il Veneto che arriva a 833. Grandi differenze nei contagi nelle quattro province del Fvg: Trieste arriva a 694 casi, con il dato peggiore tra le province italiane, Gorizia a 377, Pordenone a 365 e infine Udine a 244. quasi un terzo in meno rispetto al capoluogo.

Gli altri parametri

Le terapie intensive sono occupate al 16 per cento e l’area medica al 24 per cento. Anche in questo caso peggio di noi, per l'occupazione delle terapie intensive, c'è solo Bolzano con il 17 per cento, mentre per l'occupazione degli altri reparti siamo i peggiori in Italia. La variazione percentuale di nuovi casi rispetto alla settimana precedente è del 11,3 per cento.

Zona arancione

I parametri stabiliti per il passaggio in zona arancione sono: incidenza uguale o superiore ai 150 casi, occupazione delle terapie intensive al 20 per cento e quella dell'area medica al 30 per cento.

Vaccinazioni

In merito alle vaccinazioni, risultiamo essere al terzultimo posto per la somministrazione di dosi booster. Ad oggi non sono disponibili appuntamenti per prenotarsi in tempi brevi a meno di non far parte di determinate categorie, stabilite dalla Regione.

Chi può prenotare la terza dose

C'è da dire che in generale, rispetto allo scorso autunno, la percentuale di pazienti che necessita di ricovero ospedaliero sul totale dei positivi si è dimezzata grazie alla protezione del ciclo vaccinale primario che evita forme severe della malattia. In secondo luogo, un progressivo incremento delle terze dosi somministrate riporta l’efficacia a valori più elevati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fvg verso la zona arancione ma Udine ha un terzo dei casi rispetto a Trieste

UdineToday è in caricamento