menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Costrinse una ragazzina a baciargli una natica a Pasquetta: condannato

Dieci mesi - con la sospensione condizionale della pena - per un 35enne di Ragogna, protagonista di un episodio poco felice che coinvolse due giovani

Un 35enne di Ragogna ha patteggiato ieri davanti al gip del tribunale di Udine una pena a un anno e 10 mesi di reclusione - con pena sospesa - per i reati di violenza sessuale e atti osceni in luogo pubblico. L'individuo aveva costretto una ragazzina a ricevere controvoglia un suo bacio su una natica durante i festeggiamenti della Pasquetta dello scorso anno. Si era poi seduto su una panchina a fianco di un'altra giovane, toccandosi le parte intime.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, contagi e decessi sono in aumento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento