rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Castions di Strada

Un fiume di 100 bikers per l'ultimo saluto a Stefano Strizzolo

Ieri le celebrazioni del funerale del 28enne morto in un incidente in moto la vigilia di Pasqua a Vito d'Asio

Un rombo di motori continuo a corprire il suono delle lacrime. E' questo l'ultimo saluto che gli amici ed i parenti di Stefano Strizzolo, il 28enne che ha perso la vita sabato scorso a Vito d’Asio proprio in sella alla sua due ruote,  hanno voluto riservargli ieri nel giorno dell'ultimo addio.

Una vita strappata troppo presto alle mille cose che ancora Stefano avrebbe voluto realizzare. Un addio al quale gli amici stretti ed i parenti non riescono a rassegnarsi.

E ieri, nel momento più buio, è proprio con le motociclette che lui tanto amava, che in quasi 100 amici lo hanno voluto salutare.

Il corteo

Così, il lungo corteo si è snodato partendo dall'ospedale di Udine lungo la strada che ha condotto poi alla Chiesa di Morsano di Strada, dove è stato celebrato il funerale. L'intera comunità di Castions si è stretta attorno alla famiglia di Stefano Strizzolo che è stato poi ricordato durante la funzione come un ragazzo sempre pronto ad aiutare, generoso e solare.

Il ringraziamento a tutti arriva dalla pagina Facebook della sorella di Stefano, Elena Strizzolo:"Tutti per te, sono davvero orgogliosa di aver visto così tanto calore e affetto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un fiume di 100 bikers per l'ultimo saluto a Stefano Strizzolo

UdineToday è in caricamento