Cronaca Lignano Sabbiadoro

La carica dei 1200 per la solidarietà, successo per la Corsa delle Rose

Oggi la seconda edizione della manifestazione podistica organizzata dal Running Team Conegliano: ricavato alla LILT di Udine. E, sul traguardo, una rosa per tutte le partecipanti          

Una domenica di corsa per Lignano Sabbiadoro. La parola d’ordine è divertimento e solidarietà. In massima sicurezza, visti i tempi.

La Corsa delle Rose è tornata a colorare le vie della rinomata località balneare friulana: l’aveva fatto per la prima volta un anno fa, poi la manifestazione inizialmente programmata per la primavera 2021 era slittata di cinque mesi a causa della pandemia. E questa mattina, finalmente, si è tornati a correre tra il lungomare e il centro cittadino.

I partecipanti

Circa 1200 i partecipanti. In maggioranza donne, ma anche tanti uomini. Sport, divertimento e una significativa occasione di solidarietà: il ricavato dell’evento, una volta sottratti i costi organizzativi, andrà infatti a sostenere l’attività di prevenzione e di diagnosi precoce dei tumori offerta dalla LILT di Udine, rappresentata a Lignano dal presidente Giorgio Arpino.       

Partenza, puntuale, alle 9.30 da Piazza Marcello d’Olivo, a Lignano Pineta, con l’accompagnamento della musica del dj Michele Patatti. Due i percorsi: e 9 chilometri a scelta. Partenze individuali, distanziate di una manciata di secondi per mantenere la distanza interpersonale. Qualcuno ha corso, molti hanno camminato, magari utilizzando i bastoncini per il nordic walking.

Premi speciali, offerti dal ristorante Playa Beach, per i gruppi più numerosi: davanti a tutti, Pink Positive con 55 persone al via. Poi QDN Ragogna-Domenica in Forma (36) e Andos (30). Tutte le partecipanti, al traguardo, hanno ricevuto una rosa offerta dalla società Lignano Pineta. Un pensiero graditissimo che ha strappato applausi e sorrisi.  

Applausi anche per l’organizzazione, il Running Team Conegliano in collaborazione con il Comune di Lignano Sabbiadoro, la Onlus Lignano in FioreLignano Pineta Spa e Bell’Italia-Efa Village.

Una manifestazione  riuscitissima - commenta Maurizio Simonetti, presidente del Running Team Conegliano -. Tutto è andato per il meglio e anche i 1200 partecipanti sono un gran risultato. Considerando che l’anno scorso gli iscritti erano stati circa 700, l’incremento è notevole. La stragrande maggioranza dei partecipanti, almeno l’85%, erano donne. Lignano oggi si è davvero colorata di rosa. A tutti, uomini e donne, abbiamo dato appuntamento alla Bibione Run in Rosa di domenica prossima: un’ideale staffetta nel segno del divertimento e della solidarietà”. La Corsa delle Rose tornerà invece il prossimo anno, in una data ancora da definire.      

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La carica dei 1200 per la solidarietà, successo per la Corsa delle Rose

UdineToday è in caricamento