Coronavirus, aiuti e risorse alle aziende in difficoltà

Gli assessori regionali Sergio Emidio Bini e Barbara Zilli riuniti con i presidenti di Friulia e Frie. Bini:"Siamo in uno stato di emergenza totale che mette a dura prova il sistema economico-produttivo"

Verificare le risorse che la regione, attraverso i propri strumenti, può mettere a disposizione nell'immediato per i settori maggiormente in crisi a causa dell'emergenza coronavirus. Era questo l'obiettivo dell'incontro tra l'assessore regionale alle attività produttive, Sergio Emidio Bini, l'assessore alle finanze, Barbara Zilli e i presidenti di Friulia, Federica Seganti e del Frie, Alessandro Da Re.

Liquidità

Obbiettivo primario, ora, è verificare le possibilità di intervento a favore delle aziende regionali che si trovano in difficoltà. "Scelte - ha ribadito l'assessore Bini - che saranno definite con l'assessore Zilli, ma anche con i vertici di Friulia e Frie, al fine di poter assicurare un aiuto concreto all'economia del territorio, la quale - per valicare la crisi - ha bisogno di liquidità". Inoltre, le consultazioni dei due assessori regionali con le categorie, le finanziare e il mondo economico regionale hanno lo scopo di individuare una strategia unica.

Stato di emergenza

L'assessore Bini non usa mezzi termini: "Siamo in uno stato di emergenza totale che mette il sistema economico-produttivo a dura prova; abbiamo la necessità di capire quante siano le risorse che possiamo disporre nell'immediato".

Piccole imprese

Tra le proposte individuate, l'assessore Zilli ha anticipato che "la finanziaria della regione  è pronta a incrementare gli strumenti del Mediocredito e "liquidity facility", per immettere liquidità nel tessuto produttivo regionale, anche a favore delle piccole e piccolissime imprese".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commercialisti

La regione, quindi, continuerà con il metodo messo a punto di consultazione e di condivisione delle scelte in aiuto del settore economico regionale. Le consultazioni proseguiranno domani con un incontro, sempre in teleconferenza, con i rappresentanti del mondo del microcredito e con l'ordine dei commercialisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Covid 19: quattordicenne ricoverato a Udine in Medicina d'urgenza

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

  • Coronavirus: 90 nuovi casi, tre decessi, due focolai a Martignacco e Gradisca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento