Cronaca

Assessore affetto da Coronavirus a Remanzacco, il Comune continua a funzionare

Una ventina di persone tra parte politica e amministrativa dovranno interrompere le attività per una decina di giorni, ma la "macchina" continuerà ad andare avanti

Sindaco, un assessore, segretario comunale, consiglieri di maggioranza, qualche consigliere di opposizione e quattro dipendenti: in totale una ventina di persone. Sono le persone legate al Comune di Remanzacco che dovranno sottoporsi alla quarantena – per 10 giorni – in seguito ai contatti avuti con un assessore che ha contratto il Coronavirus dopo che la moglie, anche lei contagiata, aveva partecipato al convegno del 20 e 21 febbraio all'Università di Udine. Marito e moglie sono in buono stato di salute. Non è stato effettuato nessun tampone, visto che nessuno dei soggetti coinvolti presentava sintomi. Il Comune, come ha dichiarato la sindaco Daniela Briz, nonostante le defezioni continuerà a mantenere i servizi con i dipendenti non sottoposti alla quarantena.

Il bilancio

Un nuovo caso di positività al coronavirus è stato registrato nella serata di lunedì dal Sistema sanitario regionale. Lo ha reso noto il vicegovernatore con delega alla Salute e alla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia. Si tratta, come ha spiegato la Regione, di una persona residente nell'area udinese. L'interessato è stato preso in carico dal Sistema sanitario regionale. Con questo nuovo caso, salgono a 13 le persone a cui è stata riscontrata la positività al coronavirus in Friuli Venezia Giulia.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assessore affetto da Coronavirus a Remanzacco, il Comune continua a funzionare

UdineToday è in caricamento