Coronavirus, arrivati i dispositivi di protezione per gli ospedali ma ancora non bastano

Sono arrivate nella notte le forniture e i dispositivi di protezione per il sistema sanitario regionale. Riccardi:"C'è purtroppo ancora molto distanza tra il fabbisogno e l'effettiva disponibilità"

Nella notte sono arrivate le forniture per gli ospedali e per il personale impegnato nei settori essenziali oltre ai dispositivi di protezione individuali. Il vicegovernatore con delega alla salute Riccardo Riccardi, però, ricorda come ci sia "ancora molta distanza tra il fabbisogno e l'effettivià disponibilità del sistema".

Il carico

Sono arrivate nella notte alla sede della protezione civile del Friuli Venezia Giulia 3.080 mascherine Ffp2, che sono già state girate all'agenzia regionale di coordinamento per la salute al fine di approvvigionare il personale sanitario, ma ancora non bastano.

Scarsità

"La Regione sta pressando la gestione commissariale nazionale per ottenere i dpi necessari, soprattutto per proteggere il personale sanitario", afferma Riccardo Riccardi.

Altre fornite

Inoltre, tra ieri sera e questa notte, sono arrivati anche 3mila tamponi e 104 componenti per respiratori, 6mila guanti monouso, 500 camici (dalla Francia) e 50 termometri reperiti in India. Tutto il materiale sarà destinato agli ospedali della regione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Settori essenziali

Del carico, fanno parte anche 2mila mascherine chirurgiche e altre 27mila di mascherine tipo "Montrasio", che saranno distribuite a chi opera in settori essenziali e a contatto con la popolazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Coronavirus, positivi alla Quiete, in ospedale a Palmanova, Udine e San Daniele

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Caffè, brioche, aperitivo e pizza tutto sullo stesso tavolo: la singolare protesta di un ristoratore udinese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento