Corona "buca" il pranzo di solidarietà a Udine, i ladri gli svaligiano la casa di Milano

Appartamento dell'ex re dei paparazzi completamente a soqquadro. Il playboy su Instagram: "Come regali di Natale mi sono entrati in casa. Pezzi di m..."

Vigilia di Natale da dimenticare per Fabrizio Corona. L'ex re dei paparazzi ha subito un furto nella sua abitazione milanese durante la sua assenza dovuta ad alcuni eventi promozionali fissati tra Veneto e Friuli, fra cui il pranzo, poi saltato, che doveva tenersi in un locale di via Poscolle per una raccolta fondi in favore dell'Andos. Al suo rientro a casa, nel pieno della notte, l'amara sorpresa.

Video: a casa di Corona devastata dai ladri

Come riportato da MilanoToday, a raccontarlo è stato lo stesso 44enne, che verso le 2.30 è tornato a casa dopo una serata di lavoro e su Instagram ha spiegato: "Anche il giorno di Natale questi grandissimi pezzi di m... mi sono entrati in casa. Si sono bevuti anche un'aranciata a sfregio e l'hanno lasciata qui per prendermi per il culo". Corona ha poi mostrato i danni subiti, con alcuni buchi nel muro del salone, i regali sotto l'albero aperti e la camera da letto completamente a soqquadro tra mobili rovesciati e vestiti buttati sul pavimento. "Sono incazzato nero", ha ammesso l'ex fotografo, che ha poi ironizzato: "Prima o poi mi faccio trenta anni di galera, sempre che la legge di Salvini non mi salvi". A casa Corona sono intervenuti i vigili del fuoco e i poliziotti, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso. Ancora sconosciuto il bottino. 

Furto a casa Corona, il precedente

Non è la prima volta che il 44enne subisce un furto in casa. Recentemente l’ex re dei paparazzi ha raccontato l’accaduto, risalente al periodo in cui era fidanzato con Silvia Provvedi: “Sono stato derubato in casa e ho sporto immediatamente denuncia. Mi hanno rubato quella che per me era la ‘pensione’, il futuro per mio figlio Carlos”, aveva confessato in un’intervista a Chi. “Ho iniziato a vivere nell’inferno. Vedevo nemici ovunque. Ho iniziato a dubitare di tutti, anche di Silvia, lo ammetto. Ho perso serenità e lucidità, ho avuto solo le forze dell’ordine accanto, e i miei demoni. E quando vivi da indemoniato, dici le peggio cose”, aveva detto.

L'aggressione e le tasse

Gli ultimi giorni, evidentemente, non sono stati fortunatissimi per Fabrizio Corona. L'ex re dei paparazzi, infatti, ha da poco ricevuto una mazzata dall'Agenzia delle Entrate che gli ha chiesto 14 milioni e mezzo di euro per tasse che non avrebbe pagato. Qualche giorno prima, invece, il 44enne era stato aggredito al boschetto della droga di Rogoredo mentre girava un servizio per il programma "Non è l'arena" di La7. Corona era stato riconosciuto dagli spacciatori ed era stato rincorso, minacciato con un coltello e picchiato. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

Torna su
UdineToday è in caricamento