Cronaca

Il dolore del friulani per l'addio a Pierino, il cordoglio sui social

Un dolore, quello per la scomparsa del conosciutissimo pizzaiolo udinese che unisce diverse generazioni. Tanti i ricordi, di cittadini e amministratori affidati ai Social nel ricordo di un uomo divenuto punto di riferimento per la ristorazione in città

"La storia di imprenditore della pizza di Pietro Di Martino, conosciuto da tutti come Pierino, è lunga e significativa a Udine. Uno che indubbiamente ha saputo distinguersi. Non era solo un bravo ristoratore, innovatore nell’impastare la pizza, ma pure nel concepire lo spazio fisico dei locali che ha diretto. Per quel che mi riguarda, Pierino è stato un pezzo di storia della mia città. Un bravo ristoratore venuto dal sud a lasciare un segno nella storia della vita di ogni giorno di Udine. E siccome Pierino, accompagnava, nell’immaginario collettivo degli udinesi, le occasioni del piacere a tavola, mancherà molto a tutti e tanti che lo hanno conosciuto".

Sono le parole di Enzo Martines, consigliere comunale PD, nel ricordo di Pietro di Martino, meglio conosciuto come Pierino.

Proprio pochi giorni prima della sua scomparsa, l'uomo, aveva ricevuto il sigillo della città di Udine.

Un riconoscimento per gli anni di lavoro e per aver rappresentato, per la città, un punto di riferimento del mondo della ristorazione.

Il ricordo Social

Sono tanti, tantissimi i ricordi che ora vengono affidati alle pagine social. Dalle serate nel locale, agli incontri con Pierino, che viene descritto come un uomo riservato, ma dalla grande simpatia.

"Addio caro amico, condoglianze alla famiglia", scrive sul suo profilo facebook la "Cantina Fredda". Post al quale seguono decine di commenti nel ricordo del "mito" della pizza udinese.

Immancabile il ricordo di "Sei di Udine se..." che fa rivivere in un post la storia della Pizzeria ricordandone il suo fondatore con affetto. "Mandi Pierino", scrivono accompagnando il messaggio dall'emoticon "pizza" perchè in fondo, Pierino, avrebbe voluto così.

Ma c'è anche un altro ricordo, quello delle generazioni più giovani che, in vari commenti, ricordano le serate nella "sala giochi" di Pierino, quando andare a cena fuori significava una serata all'insegna del divertimento anche per i più piccoli, ma solo se la pizza si mangiava nel locale di via Baldasseria Bassa. 

Insomma, un uomo che indubbiamente ha saputo lasciare un segno tra diverse generazioni e il cui ricordo continuerà a rivivere ad ogni "infornata", nella città alla quale ha dedicato così tanto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il dolore del friulani per l'addio a Pierino, il cordoglio sui social

UdineToday è in caricamento