Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Mister Gotti: "Mi scuso per la cena, ma c'è troppa cattiveria via social"

L'allenatore bianconero era stato sorpreso e multato dalle forze dell'ordine mentre si trovava a casa di amici oltre l'orario consentito

La notizia aveva spiazzato i tifosi friulani sempre più soddisfatti dei risultati ottenuti sul campo da Mister Gotti: l'allenatore dell'Udinese era stato sorpreso a cena, a casa di amici, nonostante le restrizioni Covid dopo la vittoria con il Sassuolo. Oggi il tecnico bianconero, in occasione della conferenza stampa pre - partita contro il Genoa, ha parlato della multa ricevuta violando il coprifuoco chiedendo scusa, ma manifestando anche grande rammarico per la cattiveria espressa via social.

 "In un momento come questo - ha commentato il mister a Udinese tv, parlando alla vigilia della partita contro il Genoa - dove ci sono grandi restrizioni rispetto alla vita di tutti noi con grandi sacrifici, anche una cosa normalmente innocua come una cena tra amici, guardando Juve-Lazio in tv, va contro una norma, nel fatto specifico quella del coprifuoco che scatta alle 22. Quindi è giusto essere sanzionati ed è anche giusto chiedere scusa per questo. Ovviamente, la gogna mediatica e la cattiveria espressa nei social sono un altro argomento, ma questa non è una novità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mister Gotti: "Mi scuso per la cena, ma c'è troppa cattiveria via social"

UdineToday è in caricamento