Sicurezza stradale: controlli gratuiti in Motorizzazione Civile

Sabato 4 luglio 2015 si rinnova il consolidato appuntamento che la Provincia di Udine dedica ai controlli delle autovetture private

L'Assessore provinciale alla Motorizzazione Civile di Udine, Marco Quai, comunica che nel mese di luglio, presso la sede della Motorizzazione Civile di Udine via Popone 67, si rinnova il consueto e consolidato appuntamento che la Provincia di Udine dedica alla Sicurezza Stradale.

Nella giornata di  sabato 4 luglio 2015 i tecnici del Servizio Motorizzazione dalle ore 8.30 alle ore 12.00 saranno a disposizione dell'utenza per una mattinata dedicata ai controlli gratuiti delle autovetture private presso il Centro Revisioni del Servizio Motorizzazione Civile di Udine. Nel corso dell'iniziativa verranno sottoposti a controllo i dispositivi maggiormente correlati alla sicurezza, come l'impianto frenante, la carrozzeria, l'impianto elettrico, gli organi dello sterzo, i pneumatici, le sospensioni e le emissioni nocive da gas di scarico.

Al termine delle verifiche i conducenti riceveranno il Documento di sintesi dei controlli effettuati che evidenzierà lo stato manutentivo del mezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Tragedia a San Domenico, Francesca perde la vita a soli 23 anni

Torna su
UdineToday è in caricamento