Controlli alle frontiere, l'Austria sospende il trattato di Schengen

La città di Salisburgo ospita in settimana un vertice dell'Unione Europea e la repubblica austriaca, in linea con le deroghe dell'accordo, ripristina la verifica dei documenti per entrare nel paese

Per andare in Austria — dal 17 al 21 settembre — sarà necessario munirsi di documento. La decisione delle autorità austriaca, nel pieno rispetto del trattato di Schengen che prevede queste eccezioni, è stata presa per la sicurezza del vertice europeo che si terrà a Salisburgo il giorno 20. Per accedere al paese dai confini con l’Italia, secondo quanto fatto sapere, sarà quindi necessario il documento di identità personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • Incidente mortale, grave una 25enne barista a Lignano

  • "4 Ristoranti", le prime indiscrezioni su quello che è piaciuto di più ad Alessandro Borghese

  • Udine trasgressiva, le escort raccontano le abitudini dei friulani

  • Si sente male mentre è al bar, malore fatale per un 59enne

Torna su
UdineToday è in caricamento