rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Controlli alle frontiere, l'Austria sospende il trattato di Schengen

La città di Salisburgo ospita in settimana un vertice dell'Unione Europea e la repubblica austriaca, in linea con le deroghe dell'accordo, ripristina la verifica dei documenti per entrare nel paese

Per andare in Austria — dal 17 al 21 settembre — sarà necessario munirsi di documento. La decisione delle autorità austriaca, nel pieno rispetto del trattato di Schengen che prevede queste eccezioni, è stata presa per la sicurezza del vertice europeo che si terrà a Salisburgo il giorno 20. Per accedere al paese dai confini con l’Italia, secondo quanto fatto sapere, sarà quindi necessario il documento di identità personale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli alle frontiere, l'Austria sospende il trattato di Schengen

UdineToday è in caricamento