rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
controlli / San Daniele del Friuli

Disinfestante durante la stagionatura: migliaia di prosciutti bloccati

Attività sospesa nel sandanielese: al centro degli accertamenti dell'Azienda sanitaria e dei carabinieri, la ditta Selva Alimentare

L'attività del prosciuttificio Selva Alimentare a San Daniele del Friuli, come riporta il Messaggero Veneto, è stata temporaneamente sospesa dall'Azienda sanitaria e decine di migliaia di prosciutti fermati: il provvedimento arriva dopo alcuni accertamenti che avevano evidenziato trattamenti disinfestanti su prosciutti in fase di stagionatura. I controlli sono stati effettuati dagli ispettori di Asufc e dai carabinieri del Comando per la tutela della salute di Udine: l'indagine era cominciata nelle ultime settimane del 2021 ed è proseguita con questi ulteriori aggiornamenti e con accertamenti che sono ancora in corso. A dicembre, dai controlli dei carabinieri dei Nas, erano emerse irregolarità in due prosciuttifici della provincia udinese: erano state chiuse due attività, denunciate tre persone e fermate alcune partite di prodotti. Per quanto riguarda i prosciutti della ditta Selva Alimentare bloccati dall'Azienda sanitaria (si parla di alcune decine di migliaia), nei prossimi giorni si saprà se potranno comunque essere immessi in commercio o meno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disinfestante durante la stagionatura: migliaia di prosciutti bloccati

UdineToday è in caricamento