menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contro stereotipi culturali e di genere, Crédit Agricole sostiene il crowdfunding

Tra i progetti selezionati dalla giuria che per tre mesi potranno raccogliere fondi c’è anche l’iniziativa “Cambia la storia” del Centro per la salute del bambino di Trieste

C’è anche il progetto “Cambia la storia” del Centro per la salute del bambino di Trieste tra gli undici selezionati dalla giuria scientifica coordinata dalla presidente di Crédit Agricole FriulAdria Chiara Mio per la pubblicazione per tre mesi nel portale www.ca-crowdforlife.it.

È entrata nel vivo, infatti, l’iniziativa di crowdfunding “Crédit Agricole for Future” promossa dalle società del Crédit Agricole in Italia per contribuire al raggiungimento di due obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, l’educazione di qualità e la riduzione delle disuguaglianze.

Alla call lanciata dal gruppo lo scorso autunno hanno risposto molte realtà del terzo settore di tutta Italia. Al termine della selezione operata dalla giuria, undici sono state le proposte che hanno ottenuto la possibilità di accedere per tre mesi al portale per raccogliere i fondi necessari alla realizzazione dei rispettivi progetti. A sua volta, il gruppo Crédit Agricole in Italia, con l’appoggio di tutte le entità che ne fanno parte, raddoppierà le donazioni raccolte, entro un massimo del 50% degli importi obiettivo di ciascuna campagna, fino ad esaurimento del plafond di 100 mila euro messo a disposizione per l’iniziativa.

«Contro disuguaglianze di genere e stereotipi culturali»

In particolare, il progetto “Cambia la storia” del Centro per la salute del bambino di Trieste, prendendo lo spunto dalla celebre favola di Cappuccetto Rosso, punta a promuovere il riconoscimento da parte dei bambini delle disuguaglianze di genere per costruire una cittadinanza che rifiuti gli stereotipi culturali e si fondi sui valori di rispetto ed equità. Il progetto pilota si realizzerà negli istituti scolastici comprensivi della provincia di Trieste.

Per l’intera durata delle raccolte fondi attraverso la piattaforma CrowdForLife, Crédit Agricole Italia offre la possibilità di donare in modo facile e sicuro per partecipare alla realizzazione dei progetti, riaffermando, nel contempo, l’impegno a favore della crescita sostenibile dei territori e dello sviluppo inclusivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento