Premariacco, 20 associazioni beneficiano del sostegno pubblico

Gli importi erogati sono proporzionati ai costi sostenuti e documentati attraverso l'autocertificazione dei richiedenti. 'Azzurra calcio' la più premiata

Il sindaco Ieracitano

La giunta comunale di Premariacco ha deliberato l'assegnazione di contributi alle associazioni comunali per un totale di 42 mila euro. “Abbiamo risposto a tutte le richieste ricevute con criteri che prendono in considerazione fattori – spiega il vicesindaco Daniele Murello – quali numero di associati, attività svolta sul territorio, bilancio consolidato, utilizzo delle strutture pubbliche e servizi resi al pubblico. Segnaliamo, però, che dicembre 2014 alcune associazioni dovevano ancora ritirare i contributi degli anni precedenti e altre non avevano presentato domande; per questo si è deciso di privilegiare quelle realtà che dimostrano d'avere effettivo bisogno del contributo pubblico”.

Gli importi erogati sono proporzionati ai costi sostenuti e documentati attraverso l'autocertificazione dei richiedenti. L'associazione Azzurra Calcio ha ricevuto l'importo maggiore, dal quale vanno però detratti i costi per le bollette di acqua, energia elettrica e riscaldamento anticipate, come da convenzione, dall'associazione. Nel complesso, sono 20 le realtà locali che hanno beneficiato del sostegno pubblico, concretizzatosi attraverso l'aiuto economico oppure con la concessione gratuita delle strutture, oggetto di continui interventi di manutenzione, sia ordinaria che straordinaria, attraverso personale proprio o esterno.


“Il sostegno alle nostre associazioni – conclude il sindaco Ieracitano – è un impegno importante, che va a supporto di volontari nei campi della socialità, dell'assistenza, della promozione del territorio, della cultura e dell'attività sportiva dei ragazzi. Le spese sulle strutture, a volte necessarie perché imposte dalle norme, altre opportune per migliorarne la funzionalità e l'utilizzo, sono investimenti ulteriori. Abbiamo i riscontri positivi da parte degli utilizzatori e siamo convinti sulla bontà delle scelte fatte, in quanto vanno nella direzione di migliorare la qualità della vita e della partecipazione sociale di famiglie e cittadini”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Incendio nella notte alle porte di Udine, in fiamme un locale

Torna su
UdineToday è in caricamento