Per 6 mesi in 4 non pagano la stanza, conto da migliaia di euro da saldare

A fare le spese dell'insolvenza del gruppo di persone un agriturismo della zona di Fagagna

Denunciati a piede libero in quattro per l'ipotesi di reato di insolvenza fraudolenta. Secondo la persona che li ha segnalati alle forze dell'ordine – una 76enne che gestisce un agriturismo nella zona di Fagagna – si sarebbero resi responsabili di mancati pagamenti dopo aver pernottato nella struttura. In sei mesi avrebbero messo assieme, in diversi periodi nel secondo semestre del 2019, un conto non saldato di 2mila e 800 euro. Si tratta di un gruppo composto da tre cittadini italiani e una persona originaria del Marocco. Delle indagini si sono occupati i carabinieri della stazione locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Negazionista" al liceo: studente sospeso al primo giorno di scuola perché non rispetta le norme anti-covid

  • Uccide la moglie dopo un diverbio, coltellata fatale

  • Elezioni comunali: Cividale, Ovaro e Varmo hanno i loro sindaci

  • Coronovirus: il contagio non molla e Udine è la città con più nuovi casi in regione

  • Udine Sud, apre un nuovo store di abbigliamento e accessori per la casa

  • "Non siamo solo villotte e longobardi, non siamo neanche tutti drogati morti di noia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento