Coniugi donano letti e una bilancia alla Clinica di Malattie Infettive di Udine

Gesto solidale da parte di marito e moglie che avevano perso il proprio figlio: strumenti utili per alleviare le sofferenze dei pazienti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Una cospicua donazione a favore della Clinica di Malattie Infettive dell’Azienda Ospedaliero Universitaria “Santa Maria della Misericordia”, diretta dal Dr. Matteo Bassetti, è stata recentemente effettuata da parte dei coniugi Olimpio Bigatton e Tarticchio Tomasina, genitori di Marino uno sfortunato ragazzo purtroppo scomparso.

Una breve ma toccante cerimonia ha ricordato Marino in ricordo del quale papà Olimpio e mamma Tomasina hanno donato due letti bilancia e una barella indispensabili ad alleviare le sofferenze dei pazienti ricoverati presso il reparto di degenza della Clinica di Malattie Infettive.

I signori Bigatton, dopo aver preso atto dell’utilizzo delle apparecchiature hanno espresso la loro soddisfazione e la loro gioia nell’aver realizzato il desiderio del loro amato figlio Marino che avrebbe apprezzato il fatto che altre persone sfortunate abbiano la possibilità di usufruire di tali avanzate attrezzature.

“Ė la cosa più bella che abbiamo fatto“, così ha detto il Sig. Bigatton al termine dell’incontro tenutosi presso la Clinica di Malattie Infettive.

Il Direttore della Clinica di Malattie Infettive, Dr. Bassetti, ha ringraziato i donatori anche a nome di tutto il personale della clinica presente all’evento.

Il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria “Santa Maria della Misericordia” Dott. Mauro Delendi aveva a sua volta ringraziato i signori Bigatton per il lodevole gesto ed aveva approvato l’acquisto di attrezzature già collaudate e già utilizzate da altri reparti dell’azienda stessa.

Torna su
UdineToday è in caricamento