menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lignano ospita il congresso del Csit

Nella città balneare l'evento con l'ente di riferimento per la promozione sportiva: sarà l'occasione per visitare in anteprima le strutture sportive che ospiteranno la quarta edizione degli CSIT World Sports Games

Stanno arrivando in queste ore a Lignano Sabbiadoro le ultime delegazioni che prenderanno parte al Congresso ordinario dello CSIT (Confédération Sportive Internationale Travailliste et Amateur), il principale organismo internazionale di riferimento nell’ambito della promozione sportiva e dello sport per tutti.

Fino al 19 ottobre, infatti circa 130 delegati da tutto il mondo saranno in città per l’assemblea annuale dell’ente, prevista nella giornata di venerdì 17, alla presenza di autorità del mondo delle istituzioni e dello sport, tra cui Harald Bauer, Presidente CSIT, e l’On. Bruno Molea, Vicepresidente CSIT con Delega allo sport per Tutti e alla Salute, nonché Presidente Nazionale AICS Associazione Italiana Cultura Sport.

Una scelta, quella di Lignano Sabbiadoro, non casuale, dal momento che sarà proprio la città balneare ad ospitare, dal 7 al 14 giugno 2015, la quarta edizione degli CSIT World Sports Games, i Giochi mondiali promossi dall’organismo internazionale, con gare per amatori che coinvolgeranno migliaia di partecipanti in una quindicina di diverse discipline (dal nuoto al beach volley, dalla lotta greco-romana alle bocce) ma anche incontri, scambi culturali, visite turistiche e momenti di divertimento ed aggregazione.

Il Congresso costituisce anche un’occasione per i partecipanti, per le delegazioni e per le commissioni tecniche provenienti da tutto il mondo di visitare in anteprima gli impianti sportivi e le strutture di Lignano, come il villaggio Ge.Tur., lo Stadio Teghil e la Palestra Comunale, che nel prossimo mese di giugno contribuiranno a far diventare la città la capitale mondiale dello sport per tutti.

A testimoniare il connubio tra sport ed altre attività volte al benessere psicofisico dell’individuo (dal turismo all’aria aperta all’enogastronomia) che caratterizza le attività dello CSIT, già nel programma di questo Congresso sono stati inseriti poi anche momenti di svago, nei quali il Comitato esecutivo, le Commissioni tecniche, i membri dei gruppi di lavoro ed i rappresentanti degli enti associati potranno visitare il territorio circostante, come la visita a Venezia e Murano prevista per sabato prossimo, 18 ottobre.

Il Congresso, così come i World Sports Games 2015, è coordinato da AICS Associazione Italiana Cultura Sport, Ente di promozione sportiva che da diversi anni è di casa a Lignano Sabbiadoro organizzandovi le proprie manifestazioni nazionali, come Sportinfiore e Verde Azzurro. 

“Con enorme piacere accogliamo questo evento internazionale, che dimostra come, ancora una volta, Lignano Sabbiadoro rappresenti uno dei luoghi più adatti ad ospitare manifestazioni sportive di grande rilevanza” ha osservato il Sindaco di Lignano Luca Fanotto. “La città sta massimizzando gli sforzi per accogliere al meglio l’evento che si terrà nella seconda settimana del prossimo giugno – ha continuato –, tanto che sono già in fase di predisposizione alcuni interventi agli impianti, tra i quali la ristrutturazione della copertura ed un ‘restyling’ interno alla palestra comunale, ed il rifacimento della pista di atletica”.

Sviluppare una città turistica dedicata anche al settore sportivo è fondamentale secondo Fanotto, e l’evento sarà “volano per la promozione internazionale non solo della città balneare, ma permetterà di vivere l’intero territorio regionale” da parte delle numerose presenze straniere, dal momento che saranno a disposizione degli atleti impianti pubblici e privati del Comune, ma anche dislocati sul territorio friulano. E, in quest’ottica, è nelle intenzioni dell’Amministrazione attivare una collaborazione sinergica con Turismo FVG, per inserire la manifestazione nel programma delle fiere che promuovono il territorio locale e arricchiscono la regione, anche in termini di presenze di turisti stranieri.

L’assessore allo Sport Vico Meroi ha poi voluto aggiungere: “Lignano è pronta ad ospitare i giochi sia dal punto di vista dell’impiantistica, che per la presenza sul territorio di una trentina di associazioni sportive” ribadendo la “vocazione sportiva” della città, anche dal punto di vista della posizione e della logistica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento