menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Adriano Luci di Confindustria

Adriano Luci di Confindustria

Lettera ai parlamentari friulani, ad inviarla è stata Confindustria

L'associazione industriali lamenta con gli onorevoli e i senatori della provincia di Udine il blocco dell'iter sui contributi regionali in compensazione. I soldi sono disponibili, ma è tutto bloccato dalla burocrazia

Iter bloccato sui contributi regionali in compensazione: a segnalarlo è Confindustria Udine che, in una lettera inviata ai parlamentari della Provincia di Udine, ha posto in evidenza una problematica emersa nella gestione dei contributi regionali in compensazione.

 Da oltre due mesi la Regione ha concluso l’iter istruttorio individuando le imprese beneficiarie e la misura del contributo per l’incremento dell’occupazione. I fondi sono disponibili, ma la data a decorrere dalla quale le imprese potranno utilizzare il contributo in compensazione sul modello F24 verrà comunicata dalla Regione non appena attivato il codice tributo da parte dell'Agenzia delle Entrate di Roma.
 
E’ a questo punto – rimarca Confindustria Udine - che il meccanismo contributivo si è bloccato. Infatti a tutt’oggi l’Agenzia delle Entrate non ha comunicato il codice tributo in questione. Questo sta provocando alle imprese beneficiarie non pochi danni avendo comunque provveduto alla salvaguardia o rispettivamente all’incremento dell’occupazione come richiesto dalla normativa regionale.
 

“Si tratta – è il commento di Adriano Luci, presidente di Confindustria Udine - di una situazione paradossale ed inconcepibile per la quale Confindustria Udine si rivolge alla disponibilità dei parlamentari della Provincia di Udine ai fini di un appropriato intervento presso l’Agenzia delle Entrate in modo da poter ottenere l’assegnazione del codice tributo senza il quale le imprese non possono contare sul contributo da tempo concesso”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento