menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«La morte di un anziano ha lo stesso peso di quella di un giovane», l'appello dei pensionati

L’Associazione pensionati di Confartigianato Fvg parla dell’importanza della tutela della vita ad ogni età e lancia l'appello per prestare attenzione alle persone sole

A ribardire un concetto che sembra ovvio è l’Associazione pensionati di Confartigianato Fvg, che parla dell’importanza della tutela della vita ad ogni età. Il presidente Pierino Chiandussi raccomanda anche «la vicinanza, magari telefonica, alle persone che vivono condizioni di solitudine e che in questi frangenti possono sentirsi ancora più isoltae

«La morte di un anziano non ha meno valore di quella di un giovane». Il presidente dell’Anap Fvg, l’Associazione pensionati di Confartigianato, Pierino Chiandussi reagisce così rispetto ad alcuni «messaggi sbagliati» riguardo alla diffusione del Coronavirus e alle sue conseguenze. Ribadisce, inoltre, «la necessità di fare ogni sforzo per tutelare la salute dei cittadini, in particolare di quelli che sono stati definiti più a rischio».

Il presidente Chiandussi respinge perciò in modo fermo l’idea che «spesso emerge dai mezzi di comunicazione e da informazioni ufficiali che il diffondersi del virus non è generalmente letale, ma che gli anziani e le persone che hanno gravi patologie sono sicuramente più a rischio. In questo modo – aggiunge il presidente – si veicola un messaggio subliminale, che invita a tollerare e ad accettare le morti di questi pazienti come fatto ineluttabile. Un concetto antropologicamente razzista e inaccettabile». Perciò, conclude, «pur comprendendo che sono affermazioni volte a tranquillizzare la popolazione allarmata, è necessario ribadire che la vita a tutti i livelli e a tutte le età ha sempre un grande valore e deve essere salvaguardata».

Anap Fvg invita inoltre gli associati a intensificare la propria presenza – telefonica – nei confronti di persone che vivono situazioni fortemente drammatiche dal punto di vista psicologico, spesso in solitudine e che ora possono sentire questa condizione in forma ancora più acuta. «Un’attenzione che Anap ha sempre avuto e che a maggior ragione rafforza ora», conclude il presidente Chiandussi, ricordando che l’Associazione sta preparando una campagna sulla predizione dell’Alzheimer e a quella sulla Sicurezza degli anziani». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento