Diego Volpe Pasini condannato a risarcire Lizzero e l'ANPI

L'imputazione per diffamazione a mezzo stampa si riferiva a un'intervista del 2008, dove il politico udinese attribuiva ad "Andrea" la responsabilità della strage di Porzus

Diego Volpe Pasini condannato per diffamazione. Questo il risultato del procedimento che si è concluso ieri presso il tribunale di Udine, che ha visto come protagonista il politico udinese.

La vicenda trae origine da un'intervista del 2008 concessa da Volpe Pasini a un quotidiano locale, dove vennero fatte delle affermazioni che suscitarono la reazione dei familiari della persona coinvolta e dell'ANPI. Si trattava di accuse pesanti proferite nei confronti di Mario Lizzero, deputato del PCI al Parlamento italiano e vecchio capo partigiano, conosciuto con il nome di battaglia di "Andrea", accusato di essere il mandante della strage di Porzus, una ferita ancora aperta nella storia della resistenza friulana e italiana. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giudice monocratico Carla Missera ha deciso che Volpe Pasini dovrà pagare una pena pecuniaria di € 1.500 e risarcire le parti civile costituitesi, vale a dire Luciano Lizzero, figlio di Mario, e l'ANPI. Per entrambi, a carico dell'imputato, è previsto un esborso di € 5.000, oltre a un ulteriore sanzione di € 2.000 prevista dalla legge sulla stampa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Fa entrare i clienti dal retro nonostante le restrizioni, interviene la Polizia

  • Incendio nella notte alle porte di Udine, in fiamme un locale

Torna su
UdineToday è in caricamento