menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Falsificava i risultati delle analisi di laboratorio: condannato

Venivano manomessi i dati relativi a campioni di acque di scarico e di rifiuti, in modo da metterli in regola con i parametri di legge, eludendo così i controlli delle autorità

Contraffazione dei risultati delle analisi di una serie di campioni di acque di scarico e di rifiuti commissionategli da enti, per farli risultare in regola con i parametri di legge, aiutando i responsabili degli impianti a eludere le investigazioni dell'autorità.

Per questa ragione il titolare e responsabile di un laboratorio di analisi di Tavagnacco, S.R., di 51 anni, è stato condannato dal tribunale di Udine a 1 anno e 4 mesi di reclusione, pena sospesa.

La vicenda risale al 2006. Tra i committenti, non coinvolti dal procedimento penale, enti ospedalieri e industrie.

(ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento