Molesta cinque donne palpeggiandole: condannato

Il tribunale di Udine ha punito con 2 anni e 4 mesi di reclusione un 23enne di nazionalità romena, responsabile di diverse aggressioni nelle zone dell'ospedale e della stazione ferroviaria tra febbraio e giugno del 2010

V.M., 23enne di nazionalità romena, è stato condannato dal Tribunale di Udine  a 2 anni e 4 mesi di reclusione per violenza sessuale. Tra il febbraio e il giugno del 2010 molestò cinque donne, nella zona dell'Ospedale e in quella della stazione ferroviaria.

Le aggressioni erano avvenute sempre durante l'orario serale, in luoghi pubblici, ma poco frequentati. Tutte le vittime erano state agganciate con la stessa tecnica: prima si erano viste bloccare improvvisamente e poi, con la forza, lo sconosciuto le afferrava e le palpeggiava nelle parti intime. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Tarcento, la vittima è un 39enne di Majano

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Razzia di tonno in scatola, fugge dalla Lidl con un bottino di 90 scatolette

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

Torna su
UdineToday è in caricamento