Terrorizzava gli studenti con rapine e minacce: condannato a 2 anni e 6 mesi

Fine della carriera da bullo per un 18enne, che agiva assieme ad altri complici non ancora identificati

Condanna a 2 anni e 6 mesi di reclusione. È questa la pena inflitta a  R. B. 18enne residente a Udine. Il ragazzo è accusato di una lunga serie di rapine, estorsioni, minacce e lesioni commesse nei confronti di giovani studenti nelle zone delle stazioni di Udine e Cividale, ma anche all’esterno di una discoteca cittadina. Non agiva solo, ma assioma ad alcuni complici che non sono stati ancora tutti identificati. 

Potrebbe interessarti

  • Come far durare la tinta per capelli più a lungo anche d'estate

  • I sintomi, i rimedi e le cure per il morso del ragno violino

  • Post-sbornia: i rimedi per stare meglio dopo una bevuta

  • Cucina messicana: dove andare a Udine

I più letti della settimana

  • Madre e figlia ubriache in auto non riescono a uscire, le aiutano i carabinieri

  • Gianpiero, l'operazione è conclusa e riuscita

  • Schianto mortale in Slovenia, perde la vita un 48enne friulano

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4, morto l'autista di un'autocisterna

  • Violento temporale si abbatte sulla Bassa Friulana, maltempo in arrivo anche a Udine

  • Scompare da casa e tenta il suicidio, i poliziotti la salvano per miracolo

Torna su
UdineToday è in caricamento