Terrorizzava gli studenti con rapine e minacce: condannato a 2 anni e 6 mesi

Fine della carriera da bullo per un 18enne, che agiva assieme ad altri complici non ancora identificati

Condanna a 2 anni e 6 mesi di reclusione. È questa la pena inflitta a  R. B. 18enne residente a Udine. Il ragazzo è accusato di una lunga serie di rapine, estorsioni, minacce e lesioni commesse nei confronti di giovani studenti nelle zone delle stazioni di Udine e Cividale, ma anche all’esterno di una discoteca cittadina. Non agiva solo, ma assioma ad alcuni complici che non sono stati ancora tutti identificati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Clima impazzito: un temporale di neve imbianca il Friuli

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

Torna su
UdineToday è in caricamento