menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tre anni di reclusione e 140mila euro di multa a testa per due passeur

La condanna è stata pronunciata dal Gup di Udine Florit nei confronti di due 34enni ungheresi

Condannati per aver procurato l'ingresso illegale in Italia di dodici migranti irregolari eritrei, siriani e iracheni: la decisione, nei confronti di due passeur ungheresi, è stata pronunciata oggi dal Gup di Udine Florit. I due, entrambi di 34 anni e attualmente detenuti in custodia cautelare in carcere, erano stati fermati dai Carabinieri di Tarvisio il tre febbraio scorso, dopo che avevano abbandonato i profughi a Dogna. Il conducente del furgone, ora confiscato, su cui viaggiavano gli stranieri, è stato condannato a tre anni e due mesi di reclusione e al pagamento di 140 mila euro di multa. Tre anni e 140 mila euro di multa la pena inflitta al complice che lo accompagnava a bordo di un'auto staffetta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento