rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Cividale del Friuli / Via Borgo Brossana

Americano preso a bastonate e rapinato: tre condanne

Un cittadino originario dell'Ohio venne malmenato e derubato di portafoglio e smarphone lo scorso gennaio, nelle vicinanze del Natisone

Condannati a quattro anni di reclusione e 1.400 euro di multa ciascuno. È questo il contenuto della sentenza pronunciata dal gup del tribunale di Udine Daniele Faleschini Barnaba nei confronti di tre cittadini afghani, di 18, 19 e 21 anni, tutti domiciliati in Friuli Venezia Giulia, che lo scorso 15 gennaio scorso aggredirono e rapinarono un cittadino americano di 32 anni a Cividale.

Il giovane - originario dell’Ohio - era arrivato nella cittadina ducale per motivi di lavoro. Quella sera, una volta uscito dall'albergo in cui alloggiava, aveva conosciuto casualmente un gruppo di stranieri. Con una scusa, uno dei ragazzi lo aveva convinto a scendere lungo il greto del fiume Natisone, dove era scattata l'aggressione.

All'improvviso alle sue spalle erano sbucati anche gli altri due imputati, che avevano cominciato a colpirlo prima con un bastone e poi a mani nude, per rapinarlo di un iPhone e del portafoglio, nel quale c'erano 20 euro e delle carte di credito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Americano preso a bastonate e rapinato: tre condanne

UdineToday è in caricamento