menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giorgio, appartamento travi faccia vista. Per essicare la marijuana

Una coppia di conviventi residente nella Bassa friulana deteneva in casa un consistente quantitativo di stupefacenti. La scoperta del "materiale" avvenne durante una perquisizione nel novembre 2011

Più di due chili di marijuana in casa, in parte appesa alle travi del soffitto per essere essicata al punto giusto. Due conviventi di San Giorgio di Nogaro vennero trovati in possesso della sostanza stupefacente nel novembre del 2011, a seguito di una perquisizione dei carabinieri di Palmanova.

P.C. di 44 anni e G.L.P. di 45 sono stati condannati, rispettivamente a 6 anni di reclusione e 20mila euro di multa più interdizione dai publici uffici per 5 anni e 2 anni e 8 mesi di reclusione più 12mila euro di multa. Il giudizio si è svolto di fronte al GUP Paolo Alessio Vernì.

A scapito di P.C. ha giocato la condanna detenzione (vista la considerevole quantità posseduta) e spaccio, mentre G.L.P. è stata punita solo per la prima fattispecie di reato. E' stato infatti dimostrato che nei mesi precedenti alla perquisizione P.C. avesse ceduto in alcune occasioni dello stupefacente a dei conoscenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento