Fvg con il fiato sospeso per il mini-lockdown, la lista dei comuni a rischio

Arriverà stasera la firma del Presidente della Regione, Massimiliano Fedriga che darà il via, da domani, al mini lockdown per alcuni comuni del FVG. Ecco quali sono i più "a rischio"

Immagine d'archivio

Comuni del FVG con il fiato sospeso in attesa dell'ordinanza di Fedriga che darà il via al mini lockdown regionale a partire dalla giornata di domani, lunedì 23 novembre.

Diversi saranno i comuni interessati dalle nuove restrizioni che li indicheranno a tutti gli effetti come "zona rossa". L'ordinanza riguarderà alcuni comuni della bassa  friulana, provincia di Gorizia e diverse zone della Carnia oltre alle valli del Natisone e alcune zone periferiche del pordenonese.

I comuni a rischio

Nel dettaglio l'ordinanza, secondo un monitoraggio effettuato della Protezione Civile, potrebbe riguardare i comuni di: Socchieve, Sutrio, Forni di sopra, Verzegnis, Nimis, San Leonardo, Dolegna del collio, Prepotto, Castelnovo del Friuli, Cavasso Nuovo e Carlino.

In questi territori si ritornerà ad un lockdown dove per uscire dalla propria abitazione sarà necessario un valido motivo. Saranno presenti anche altre restrizioni al momento non ufficiali.

Rischio Lockdown regionale

Nel frattempo a livello nazionale, dato il numero crescente di contagi all'interno della nostra regione, si sta vagliando l'ipotesi di rendere tutta la regione "zona rossa". L’indicazione è arrivata direttamente dall’istituto superiore di sanità che venerdì ha indicato come sarebbero necessarie ulteriori misure restrittive a causa di un rischio attualmente moderato ma che potrebbe con ogni probabilità sfociare in alto rischio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio zona arancione, il Friuli Venezia Giulia è di nuovo "giallo"

  • Natale 2020 solo tra conviventi, ma ci sono possibilità anche per fidanzati e nonni

  • Da modello a disastro: la lettera di denuncia dei medici del Pronto Soccorso di Udine

  • Coronavirus, oltre 700 contagi e 25 morti: Gimbe ci dà come la regione più in difficoltà

  • Niente spostamenti a Natale e Capodanno, vietato uscire dal Comune

  • Migliorano quasi tutti i parametri della regione: il Fvg potrebbe cambiare colore

Torna su
UdineToday è in caricamento