rotate-mobile
Cronaca

Comuni liberi di utilizzare le risorse

Roberti: "Ora valorizzare i territori e soddisfare le esigenze delle rispettive comunità"

"Da adesso in poi i Comuni del Friuli Venezia Giulia saranno liberi di utilizzare le proprie risorse come meglio credono con l'obiettivo di valorizzare i territori e soddisfare le esigenze delle rispettive comunità". Lo ha evidenziato oggi in Consiglio regionale l'assessore alle Autonomie locali, Pierpaolo Roberti, sottolineando come, dopo avere liberato con degli appositi provvedimenti assunti nelle scorse settimane spazi finanziari rivolti all'indebitamento, "non sarà più un problema concederne altri destinati agli investimenti perché - ha spiegato - con l'emendamento all'articolo 1 della legge di Assestamento bilancio approvato ieri dall'aula, si è data applicazione all'ultima ed esaustiva sentenza della Corte Costituzionale (101/2018) che, di fatto, ci consente di restituire agli Enti locali gli spazi di manovra sugli investimenti precedentemente bloccati dalla legge nazionale sul Pareggio di Bilancio".

"In questo modo - ha aggiunto Roberti - ridiamo dignità e operatività a un sistema che, con i 14 milioni di euro richiesti e con gli altri che si renderanno necessari, potrà dimostrare di essere efficiente e virtuoso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comuni liberi di utilizzare le risorse

UdineToday è in caricamento