Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Profilo Facebook del Comune, l'opposizione protesta con un'interrogazione

Porta la firma dei capigruppo Bertossi, Venanzi, Pirone e Patti - oltre a quella di altri consiglieri comunali - il documento con cui si chiede che la pagina ufficiale di Palazzo D'Aronco segua le linee prescritte a livello deontologico

Violazioni del “Codice deontologico e di buona condotta dei comunicatori pubblici”, tag senza criterio, commenti cancellati in maniera arbitraria, indagine sui profili personali degli utenti e commenti sulle loro abitudini e preferenze, “aggressione” mediatica al sindaco di Tavagnacco, attenzione esagerata nei confronti del capogruppo leghista Marcello Mazza.

Interrogazione

Sono questi i presupposti dai quali i capigruppo dell’opposizione in Consiglio comunale, sostenuti da altri consiglieri, partono per interrogare Sindaco e Giunta sulla questione dell'account Facebook del Comune, che nei giorni scorsi ha sollevato diverse polemiche.  Si chiede chi sia stato il materiale esecutore dei post in oggetto e quali provvedimenti si intendano prendere per rimediare alla situazione che si è venuta a creare. Il documento porta le firme dei consiglieri Enrico Bertossi e Giovanni Marsico (Prima Udine), Alessandro Venanzi, Sara Rosso e Cinzia Del Torre (Pd), Federico Pirone (Progetto Innovare) e Lorenzo Patti (Siamo Udine con Martines).

Il testo dell'interrogazione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profilo Facebook del Comune, l'opposizione protesta con un'interrogazione

UdineToday è in caricamento