Cronaca

Mettono in vendita la playstation ma dopo aver preso i soldi spariscono senza consegnarla

Due uomini di Milano, di 40 e 19 anni, hanno intascano i soldi di una finta compravendita, senza inviare la consolle in Friuli: sono stati entrambi denunciati

Attirato dall'annuncio online, un 28enne di Udine ha comprato una consolle per videogiochi ma, dopo averla pagata, la merce non gli è mai stata recapitata. 

I fatti

Protagonista un uomo di Udine e due milanesi, di 19 e 40 anni, denunciati dai carabinieri della stazione di Udine giovedì 6 maggio. Il 28enne udinese ha sporto denuncia perché, dopo aver trattato con due uomini per l'acquisto di una Play Station, si è recato in una tabaccheria del capoluogo friulano per effettuare una ricarica di 600 euro sulla postepay intestata a uno dei due truffatori, senza però mai ricevere la merce. A seguito delle indagini, i carabinieri friulani hanno denunciato per truffa il quarantenne e il diciannovenne, entrambi residenti a Milano e con precedenti per lo stesso tipo di reato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mettono in vendita la playstation ma dopo aver preso i soldi spariscono senza consegnarla

UdineToday è in caricamento