Cronaca

Sospensione dei tributi, ampliamento dello spazio esterno e contributi affitti per i commercianti di Udine

Queste alcune delle proposte indicate dall'Anci firmate dall'assessore Franz per bar e ristoranti della città

Immagine d'archivio

Sospensione dei tributi, predisposizione di un ampliamento fino al 100 per cento degli spazi esterni di bar e ristoranti e lo stanziamento di contributi per gli affitti. Queste alcune delle proposte indicate nel documento dell'Anci e firmate dall'assessore alle attività produttive di Udine, Maurizio Franz.

La firma

"Molte delle proposte indicate nel documento programmatico dell'Anci sono già state definite e attuate da parte del comune di Udine – dichiara l'assessore, che ribadisce – Ho sottoscritto con convinzione, assieme ai colleghi di Trieste e Pordenone Serena Tonel, Guglielmina Cucci e Emanuele Loperfido e a più di una settantina di assessori al commercio e alle attività produttive di tutta Italia, il piano di proposte delineato dall’Anci nazionale che ricalca la strategia che abbiamo definito e che stiamo attuando come comune di Udine”.

Riapertura

“In questa drammatica fase, nella quale l’emergenza si sta spostando dall’ambito sanitario a quello economico e produttivo, è quantomai necessario che i territori, a partire dai sindaci e dagli assessori alle attività produttive, facciano sentire la propria voce, pretendendo dal Governo non solo informazioni chiare e misure concrete per la tutela del commercio al dettaglio e dell’intero comparto della ristorazione ma anche la possibilità di riaprire subito tutte le attività in grado di garantire la sicurezza di chi ci lavora e dei clienti, – conclude l'assessore – almeno nelle città in cui la situazione dei contagi è da tempo stabile o, come nel caso di Udine, in costante miglioramento”.

Le proposte dell'Anci per il supporto e il rilancio del commercio-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospensione dei tributi, ampliamento dello spazio esterno e contributi affitti per i commercianti di Udine

UdineToday è in caricamento