menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La messa

La messa

A Cargnacco si ricorda il 76esimo anniversario dalla battaglia di Nikolajewka

La commemorazione della battaglia, svoltasi tra Russia e Ucraina, durante la quale persero la vita molti alpini è un modo per tenere in vita la memoria storica ed apprezzare il senso della pace

Si è svolta oggi a Cargnacco la tradizionale celebrazione in occasione del 76esimo anniversario dalla battaglia di Nikolajewka. Durante la messa oltre al saluto delle autorità presenti anche la despoisizone di una corona in onore dei caduti.

Nikolajewka ricorda gli orrori della guerra

Ricordare l’anniversario di Nikolajewka significa riportare alla luce una ferita ancora sanguinante. La battaglia è stata combattuta tra Russia e Ucraina. Geograficamente lontana ma vicina al cuore di ognuno di noi . Ricordare questo fatto permette di riflettere sugli orrori della guerra. Nikolajewka ricorda quanto sia prezioso e fragile il dono della pace.

L'assessore regionale Sergio Emidio Bini

"La Regione Friuli Venezia Giulia non dimentica quanto accadde a Nikolajewka e, in particolare, lo spirito di sacrificio che ha animato le truppe alpine in quella tragica occasione. Un ricordo che va mantenuto alto soprattutto tra le nuove generazioni". 

Questo il concetto espresso oggi a Cargnacco dall'assessore regionale Sergio Emidio Bini a margine della cerimonia dedicata al 76esimo anniversario della battaglia di Nikolajewka che, nella campagna di Russia, vide protagonisti gli Alpini di un attacco che consentì all'esercito italiano di ritirarsi uscendo dalla morsa dell'Armata Rossa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento