rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Come difendersi dal caldo: la guida e i numeri utili

Consigliato stare al fresco e in compagnia. I bambini, gli anziani, le persone con patologie respiratorie e cardiache si adattano con maggiore difficoltà al caldo: controlliamoli con più attenzione. Per consigli e informazioni è attivo il numero 0434 223522

Durante le giornate particolarmente calde nell’aria si possono avere elevate concentrazioni di ozono. L’ozono è una sostanza ossidante che irrita la vie respiratorie e le mucose provocando irritazione agli occhi, alla gola, fino a determinare un senso di oppressione al torace con tosse dolorosa, respirazione frequente e poco profonda. In presenza di questi sintomi entra in locali chiusi e freschi. Evita attività faticose e prolungate nelle giornate in cui sono previste alte concentrazioni di ozono. Mangia molta frutta e verdura perchè sono alimenti con proprietà antiossidanti e ricchi di acqua. È possibile verificare le previsioni meteo  sul sito www.osmer.fvg.it e le previsioni di qualità dell’aria sul sito  www.arpa.fvg.it

Come affrontare il caldo estivo: 

  • bevi spesso, anche se non hai sete, almeno 1,5 l di  acqua al giorno evitando le bevande zuccherate e l’alcol
  • indossa vestiti leggeri, ampi e preferibilmente di fibre naturali come il cotone
  • fai pasti leggeri a base di frutta, verdure e cibi freschi
  • evita di usare il forno e altri elettrodomestici che producono calore (phon, ferro da stiro)
  • esci di casa nelle ore meno calde della giornata
  • fai docce con acqua tiepida per evitare bruschi sbalzi di temperatura
  • rinfresca la casa nelle ore serali o al mattino presto per permettere il ricambio d’aria
  • non lasciare mai, nemmeno per periodi brevi, persone o animali in macchine parcheggiate al sole

I disturbi da calore

I disturbi possono presentarsi in vari modi e con diverse intensità e gravitàIn caso di: debolezza e stanchezza, mal di testa nausea, vomito, sensazione di vertigine, stati confusionali, con possibile perdita di coscienza, aumento della temperatura corporea e diminuzione della pressione arteriosa: chiedi aiuto e bagnati con acqua fresca distenditi in un   luogo fresco e ventilato, con le gambe   sollevate rispetto al resto del corpo bevi acqua a piccoli sorsi per abbassare la temperatura corporea, poni una borsa di ghiaccio sulla testa, avvolgi la persona in un lenzuolo o in un asciugamano bagnato con acqua fredda. Se la situazione non si risolve chiama il tuo medico. Per le situazioni d’emergenze chiama il 112. Puoi attivare il sistema di allerta telefonica rivolto agli anziani o alle persone fragili,  un operatore li contatterà in caso di giornate particolarmente calde Informati al numero 0434 223522 e premi il tasto 3.

Ricorda

I bambini, gli anziani, le persone con patologie respiratorie e cardiache si adattano con più difficoltà al caldo: controlliamoli con più attenzione.   Telefonate alle persone bisognose per sapere come stanno

Numero utile

Il call center salute sociale 0434 223522 — tasto 3 - Informa sulle ondate di calore e risponde alle vostre chiamate dal 15 giugno al 15 settembre. Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00 Sabato, domenica e festivi dalle 9.00 alle 14.00
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come difendersi dal caldo: la guida e i numeri utili

UdineToday è in caricamento