Colpito da un infarto nella Chiesa del Lussari, la polizia lo salva

Un 56enne turista austriaco è stato soccorso e portato in gravi condizioni all'ospedale di Udine

Un 56enne austriaco è stato colpito da un infarto nella chiesetta del Monte Lussari il giorno di Santo Stefano, avendo salva la vita grazie a un intervento della Polizia. L’episodio si è verificato verso le 12 e 30. L'uomo, che era con altre persone, è stato defibrillato dagli uomini in servizio per il soccorso e la sicurezza in montagna, coordinati dal Commissariato di Tolmezzo, diretto dal vicequestore Alessandro Miconi. Gli agenti sono riusciti a rianimarlo con il defibrillatore e quindi lo hanno affidato alle cure del personale medico dell'eliambulanza decollata dalla elibase di Campoformido. È stato portato all'ospedale di Udine in volo in gravi condizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Aumentano i contagi in Croazia: Lubiana pensa a toglierla dall'elenco dei paesi "sicuri"

Torna su
UdineToday è in caricamento