Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Colonnine per le auto elettriche degli assistenti sociali: operazione da 450mila euro

La giunta comunale e ha approvato la delibera per la realizzazione di 12 nuove colonnine per l'alimentazione delle auto elettriche in dotazione degli assistenti sociali del Comune

La giunta comunale di Udine ha approvato oggi una delibera per la realizzazione di una serie di colonnine per la ricarica delle auto elettriche in dotazione ai Servizi sociali. A seguito dell’incremento del personale e su richiesta dell’Amministrazione comunale è sorta infatti la necessità di aumentare il numero delle postazioni di ricarica. «Per assistere alle persone bisognose ci sono a disposizione delle auto totalmente elettriche, che hanno bisogno di fare rifornimento e quindi abbiamo realizzato le colonnine indispensabili a questo servizio», ha dichiarato il sindaco di Udine Pietro Fontanini.  

«Questo progetto ha un quadro complessivo di 450mila euro ed è molto innovativo per la città di Udine. Riguarda soprattutto i servizi sociali, per agevolare i quali sono state acquistate 8 auto elettriche mese a disposizione degli assistenti sociali e degli operatori e che potranno fare rifornimento nelle colonnine posizionate nelle loro aree di operatività, prevalentemente nelle ex circoscrizioni, ma non solo», ha aggiunto il vicesindaco Loris Michelini, assessore alla mobilità e ai lavori pubblici. Il lavoro, già in corso, terminerà entro un mese con la predisposizione dell'ultima colonnina in via Veneto. 

Elenco delle colonnine di ricarica:
1) Viale Ungheria, realizzazione di n. 2 postazioni di ricarica per veicoli elettrici all’esterno della Caserma Duodo in corrispondenza del civico 25;
2) Via Zilli, realizzazione di n. 2 postazioni di ricarica per veicoli elettrici nel parcheggio pubblico antistante il condominio ATER
3) Via Santo Stefano, realizzazione di n. 2 postazioni di ricarica per veicoli elettrici nell’area esterna del fabbricato sede della ex 6° Circoscrizione
4) Via Pradamano, realizzazione di n. 2 postazioni di ricarica per veicoli elettrici nel marciapiede a lato dell’accesso secondario del complesso comunale comprendente il fabbricato sede della ex 4° Circoscrizione
5) Via Martignacco, realizzazione di n. 2 postazioni di ricarica per veicoli elettrici all’interno del cortile recintato del fabbricato sede della ex 2° Circoscrizione
6) Via Ampezzo, realizzazione di n. 2 postazione di ricarica per veicoli elettrici nell’area esterna del Palamostre con accesso da via Ampezzo
7) via Veneto, realizzazione di n. 1 postazione di ricarica per veicoli elettrici all’interno del cortile recintato del fabbricato sede della ex 5° Circoscrizione
Sono inoltre in fase di consegna la fornitura di 12 auto elettriche (12 Opel Corsa-e a seguito di gara mediante procedura aperta da parte della società NEWCAR s.r.l. con sede a Vedano al Lambro (MB)) da collocare negli stalli realizzati in corrispondenza delle suddette colonnine di ricarica sempre a servizio degli assistenti sociali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colonnine per le auto elettriche degli assistenti sociali: operazione da 450mila euro

UdineToday è in caricamento