Il Friuli accoglie ancora le salme che a Bergamo non trovano posto

Sono arrivate a Cervignano e a Gemona ancora 50 bare destinate alla cremazione

Anche se il numero dei contagi sembra in flessione, non calano le vittime del coronavirus, soprattutto in Lombardia, regione martoriata dalla pandemia. Per questo, il Friuli Venezia Giulia, così come altre regioni italiane, si è messo a disposizione per accogliere alcune salme destinate alla cremazione: ieri è arrivata una cinquantina di bare da Bergamo, dirette agli impianti di cremazione di Cervignano e Gemona.

A trasportare le bare una lunga colonna militare, scortata dai carabinieri: sono 20 le salme dirette a Gemona e 30 quelle che sono state portate a Cervignano del Friuli. Sul posto anche il sindaco di Terzo di Aquileia, Giosualdo Quaini, nato a Lurano in provincia di Bergamo e quindi particolarmente coinvolto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Caffè, brioche, aperitivo e pizza tutto sullo stesso tavolo: la singolare protesta di un ristoratore udinese

  • Tre nuovi decessi da Covid19 in FVG: si tratta di due 78enni e un 59enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento