Colloredo di Monte Albano, lavori pubblici per un milione di euro

Grazie a due stanziamenti della Regione il Comune potrà effettuare diversi interventi di manutenzione stradale e mettere in sicurezza l'incorcio di fronte al castello, realizzando una rotonda

Sistemazione, completamento e ammodernamento di strade urbane ed extraurbane. Ma anche riqualificazione dei centri “minori”, borghi rurali e piazze del centro.

Sono le opere, già finanziate, in fase di approvazione, che interesseranno il comune di Colloredo di Monte Albano. La somma disponibile è di circa 600mila mila euro, erogata dalla Regione. Grazie a questo fondo sarà possibile, tra l’altro, realizzare una rotonda nell’area centrale del paese, in prossimità del palazzo del Municipio: al posto dell’attuale incrocio è prevista una rotonda che consentirà di rendere più sicuro e fluido il traffico.

A questo stanziamento se ne aggiunge un secondo, di 400mila euro, sempre erogato dalla Regione, che servirà per migliorare, nel capoluogo e nei borghi, strade, vie, marciapiedi, parti della carreggiata danneggiate, usurate o rovinate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Tutti questi lavori - spiega il sindaco, Ennio Benedetti - rientrano nell’elenco annuale 2012 dei lavori pubblici, a sua volta parte del programma triennale 2012-2014 degli interventi sul territorio di competenza dell’Amministrazione comunale. Si tratta, per la maggior parte dei lavori, di messa in sicurezza della viabilità e di miglioramento delle aree pedonali, a tutela dei nostri concittadini, di chi visita il paese o di vi transita”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È mancato Cristian De Marco, il fondatore del Piccolo Coro del Fvg

  • Coronavirus, i positivi salgono di più del doppio rispetto a ieri

  • Muore in carcere a soli 22 anni, la Procura apre un'indagine

  • Affetto da Coronavirus, si presenta in farmacia senza mascherina violando la quarantena

  • Mascherine 3D riutilizzabili: l'invenzione di due aziende udinesi

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia al primo posto in Italia nel rispetto delle limitazioni

Torna su
UdineToday è in caricamento