Colloquio di lavoro, la prova per essere assunta è baciare il titolare

Un 54enne residente nel tarcentino è stato denunciato per l'ipotesi di reato di atti persecutori

Si presenta a fare un colloquio, desiderosa di trovare un lavoro, ma il suo sogno di un'occupazione si trasforma in un incubo.

La vicenda

Vittima della vicenda una trentenne residente a Udine che, dopo essersi presentata all'incontro, durante la propria presentazione è stata prima avvicinata e successivamente baciata dal titolare dell'azienda, un imprenditore di 54 anni residente nel tarcentino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Atti persecutori

Non contento l'uomo ha continuato a perseguitarla anche nei mesi successivi con messaggi telefonici, causandole un persistente stato di ansia. I fatti risalgono all'ottobre dello scorso anno e, dopo attente indagini da parte dei carabinieri della stazione di Feletto Umberto, l'uomo è stato denunciato per atti persecutori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Aumentano i contagi in Croazia: Lubiana pensa a toglierla dall'elenco dei paesi "sicuri"

Torna su
UdineToday è in caricamento