menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colloquio di lavoro, la prova per essere assunta è baciare il titolare

Un 54enne residente nel tarcentino è stato denunciato per l'ipotesi di reato di atti persecutori

Si presenta a fare un colloquio, desiderosa di trovare un lavoro, ma il suo sogno di un'occupazione si trasforma in un incubo.

La vicenda

Vittima della vicenda una trentenne residente a Udine che, dopo essersi presentata all'incontro, durante la propria presentazione è stata prima avvicinata e successivamente baciata dal titolare dell'azienda, un imprenditore di 54 anni residente nel tarcentino.

Atti persecutori

Non contento l'uomo ha continuato a perseguitarla anche nei mesi successivi con messaggi telefonici, causandole un persistente stato di ansia. I fatti risalgono all'ottobre dello scorso anno e, dopo attente indagini da parte dei carabinieri della stazione di Feletto Umberto, l'uomo è stato denunciato per atti persecutori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento