La colf "arrotondava" con l'argenteria di casa: sottratti 100mila euro

Una 42enne udinese è accusata di aver rubato preziosi e gioielli in una famigli di Campoformido dove prestava servizio

Una 47enne udinese è stata denunciata dai carabinieri del nucleo investigativo provinciale con l'accusa di furto aggravato continuato.

Secondo quanto accertato dagli investigatori la donna, collaboratrice domestica di una famiglia residente nel comune di Campoformido, negli ultimi sei mesi si sarebbe appropriata indebitamente di oggetti d'argenteria, monili e preziosi per un valore complessivo di 100 mila euro.

Parte della refurtiva è stata recuperata dai militari dell'Arma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Tragedia a San Domenico, Francesca perde la vita a soli 23 anni

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Il giovane udinese che vizia di lusso vintage Chiara Ferragni: la storia di Massimo

Torna su
UdineToday è in caricamento