Coldiretti Fvg: «Disdette negli agriturismi fino al 60%, ma l’agricoltura non si ferma»

L'associazione di categoria chiede un incontro con l'assessore regionale Stefano Zannier

Disdette dal 40 al 60% dei pernottamenti negli alloggi agrituristici. Un calo non secondario di prenotazioni per le cerimonie nelle stesse strutture. È il risultato della ricognizione della Coldiretti Fvg nel comparto che più di altri sta soffrendo una riduzione dell’attività in conseguenza dell’emergenza da coronavirus. «L’indotto della ricettività è in notevole difficoltà – commenta il presidente regionale della Coldiretti – e gli agriturismi non sfuggono purtroppo al fenomeno delle cancellazioni delle prenotazioni, in particolare quelle che riguardano i pernottamenti. Auspico che la clientela recepisca il richiamo positivo di strutture che sono situate in campagna, hanno spazi adeguati e un’offerta agroalimentare di massima garanzia. Sono luoghi sicuri, in sostanza, per ridurre al massimo il rischio del contagio».
Una risposta alla psicosi che ha messo in ginocchio numerose aziende in regione. «Quello che la Coldiretti Fvg vuole lanciare – sottolinea Pavan – è il messaggio di un’agricoltura che non si ferma, che non si è mai fermata. I nostri contadini sono regolarmente al lavoro, così come sono aperte le nostre vetrine, i mercati di Campagna Amica nelle piazze e pure quelli coperti di Udine, Pordenone e Gorizia. A Trieste, tra l’altro, c’è pure un ritorno emblematico, quello del mercato in piazza Goldoni, che dal prossimo sabato si alternerà con la proposta del chilometro zero in Campo San Giacomo».
L’affluenza nei mercati, al momento, non risente al momento dello stato di emergenza. Ma le difficoltà degli agriturismi inducono comunque all’appello alla Regione. «Alla giunta Fvg – conclude Pavan –, molto attenta nei confronti delle categorie più colpite dallo stato di crisi, ricordiamo di monitorare anche la situazione dell’agricoltura, con particolare riferimento al settore agrituristico. Contiamo di incontrare nei prossimi giorni l’assessore competente Stefano Zannier per concordare eventuali misure di sostegno»

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • Covid 19: quattordicenne ricoverato a Udine in Medicina d'urgenza

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Coronavirus, positivi alla Quiete, in ospedale a Palmanova, Udine e San Daniele

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento