Torna a Codroipo nonostante il divieto, fermato dopo un furto di vestiti

Il soggetto è stato trovato all'interno di un supermercato con alcuni capi di abbigliamento occultati

Denuncia per furto e violazione del divieto di ritorno nei confronti di un italiano residente in provincia di Vicenza. L'uomo, nelle scorse ore, è stato individuato dai Carabinieri della stazione locale all'interno del supermercato “Superone” dopo aver rubato alcuni capi di abbigliamento per un valore di 40 euro. 

I militari, dopo averlo bloccato, hanno scoperto che sul soggetto pendeva già una misura di divieto di ritorno nel Comune emessa dalla Questura di Udine. La refurtiva è stata immediatamente restituita al legittimo proprietario, mentre l’autore del furto è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per i reati di furto e violazione del divieto di ritorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Scritta ingiuriosa prima della partita, operai all'opera per eliminarla

Torna su
UdineToday è in caricamento