menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autostrade: 3 ore da Venezia a Trieste, code chilometriche, 20 incidenti

Bilancio pesante per uno dei fine settimana più intensi dell'anno per le nostre autostrade. Trieste - Lisert tra i tratti più critici della zona. Oltre 3mila i veicoli passati in media per ogni ora

I dati diffusi da Autovie Venete sul week end di traffico in regione.

Tempi di percorrenza doppi, rispetto al normale, sulla A4 in questo secondo week di agosto: 3 ore da Venezia a Trieste, 45 minuti da Redipuglia a Trieste (undici  chilometri), 1 ora e mezza da Portogruaro a Trieste. Dati che rendono l’idea della mole di traffico che ha percorso la A4 durante la giornata di sabato, giornata caratterizzata, come del resto anche la notte, da code e rallentamenti.

Numerosi gli incidenti (quasi una ventina) per fortuna la maggior parte di lieve entità e molte pure le chiamate (cinquantacinque) per soccorso meccanico. Tamponamenti e guasti meccanici, in situazioni di forte traffico, complicano ulteriormente la circolazione, contribuendo in modo determinante alla creazione delle code. Durante le ore più calde della giornata i camion refrigerati di Autovie Venete hanno provveduto alla distribuzione d’acqua in prossimità delle code ferme.  Punti critici si confermano la barriera di Trieste Lisert, “porta d’accesso” alle località della costa dalmata dove, alle 17,00 la coda era ancora attestata sui 5 chilometri e il tratto Venezia-San Donà di Piave, alla confluenza del Passante di Mestre con l’autostrada A4, dove a causa dei cantieri per la costruzione della terza corsia la carreggiata è ristretta. Alle 17,00 in ogni caso, tutto il tratto Venezia-Latisana in direzione Trieste era ancora interessato da code a tratti e rallentamenti.

TRAFFICO IN AUTOSTRADA, FRIULI MESSO A DURA PROVA

Molto elevati i flussi, la cui media si è mantenuta fra i 2 mila e 500 e i 3 mila veicoli ora e intensissimi i transiti in uscita ai caselli in direzione delle località balneari: 22 mila 460 a Trieste Lisert (+ 3,53% rispetto a sabato scorso, + 2,17% rispetto al 2011); 3 mila 535 a Palmanova (+ 3,51% rispetto a sabato scorso ma – 16,17% rispetto al 2011);  11 mila 337 uscite a Ronchis, uscita Latisana contro le 13 mila 138 di sabato scorso (- 13,43% e meno 11, 38% rispetto al 2011). Al casello di San Stino di Livenza, uscita ideale per chi è diretto verso Caorle, le uscite sono state 3 mila 923 con un incremento del 7,13% rispetto a sabato scorso e dell’1,9% rispetto al 2011, mentre a quello di San Donà di Piave (direzione Jesolo) l’incremento è stato del 5,4%. Dalle  4 mila 874 uscite di sabato scorso i transiti sono passati a 5 mila 137. Meno 12% però rispetto al 2011 quando le uscite erano state 5 mila 851.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento