rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Cervignano del Friuli

In 3 anni il giro del mondo a piedi, in questi giorni è in Friuli

Claudio Moja, comasco classe 1993, tocca anche il nostro territorio durante il suo percorso. Ieri sera ha dormito a Latisana lungo il Tagliamento e per stanotte cerca ospitalità in zona Monfalcone

«Lo progettavo da un paio d’anni e ho pensato che se non l’avessi fatto adesso avrei perso l’ultima occasione». È così che Claudio Moja, classe 1993 di Anzano del Parco - provincia di Como -, racconta “The edge of World”, il suo progetto di giro del mondo a piedi, realizzato per «sensibilizzare le persone nei confronti dell'ambiente e del progresso sostenibile». «Ho lasciato il lavoro di giardiniere - racconta -, mi son messo a cercare degli sponsor e con quei soldi e i risparmi che avevo messo da parte ho il via al tutto»

Il percorso

Claudio ha iniziato il suo cammino lo scorso 15 aprile dal suo paese, e ieri sera è arrivato in Friuli. È diretto a Trieste, dove domani incontrerà i suoi genitori per l’ultimo saluto prima di sconfinare in Slovenia. La meta da raggiungere è la Nuova Zelanda, per poi tornare indietro. Tutto questo in più o meno 36 mesi.

La mappa del viaggio di Claudio

percorso-6

Un posto per la notte

La prima sera friulana non è stata delle migliori per Claudio: «Sono arrivato in serata e mi sono sistemato lungo il corso del Tagliamento con la tenda. Mi son svegliato dopo aver preso un po’ di pioggia e vento e son ripartito molto presto stamane». Mentre parla con noi Moja lascia alle sue spalle Cervignano, con direzione Monfalcone, dove passerà la nottata, sperando in una sistemazione migliore rispetto a quella di ieri. «Se qualcuno mi offrisse un posto dove ripararmi mi farebbe un gran favore» ci spiega Per farlo è possibile contattarlo con un messaggio sulla sua pagina Facebook.

Il video girato a Latisana

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In 3 anni il giro del mondo a piedi, in questi giorni è in Friuli

UdineToday è in caricamento