rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Criminalità, Udine tra le province più sicure di tutta Italia

Il nostro territorio è al 90° posto per denunce ogni 100 mila abitanti. L'anno scorso si trovava alla posizione numero 84

Pordenone è la seconda città più sicura d'Italia rispetto al numero di denunce presentate. E' preceduta soltanto da Oristano. Lo si evince nel rapporto annuale del Sole 24 Ore del Lunedì sulla criminalità in Italia. Sono prese in considerazione le 106 province italiane. Il capoluogo della Destra Tagliamento si piazza al 105/o posto. Per quanto riguarda gli altri capoluoghi del Friuli Venezia Giulia, Trieste è al 20° posto, Gorizia al 45° e Udine al 90° (84° nel 2020). Trieste resta, inoltre, come lo scorso anno, la provincia con più denunce di violenza sessuale in rapporto ai residenti (48 episodi nel 2020) mentre a Gorizia c'è la massima concentrazione nazionale – assieme a Torino – di truffe e frodi informatiche. Lo stesso reato è il più diffuso a Udine.

Il dettaglio di Udine

Le denunce più frequenti – 453,8 ogni 100 mila abitanti, 22° posto in Italia – sono quelle relative alle frodi informatiche. Le violenze sessuali sono 6,3 (68°), le estorsioni 8,4 (96°), gli omicidi volontari consumati 0,4 (53°), gli infanticidi 0 (98°), i tentati omicidi 0,2 (103°), i furti 781,6 (62°), i furti con strappo 5,3 (76°), i furti d’auto 9,1 (102°), i furti in esercizi commerciali 53,4 (64°), i furti con destrezza 51,5 (55°), i furti in abitazione 169,7 (51°), le rapine 13,1 (66°), gli incendi 3,8 (85°), i reati connessi agli stupefacenti 34,6 (90°), le associazioni a delinquere 0,4 (62°) i reati legati all’usura 0, così come quelli relativi all’associazione di stampo mafioso. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Criminalità, Udine tra le province più sicure di tutta Italia

UdineToday è in caricamento