rotate-mobile
Scuola

Alla scoperta di Aquileia e Cividale con la gita scolastica virtuale

Opportunità gratuita di Radio Magica Onlus per le scuole della regione. A disposizione 80 visite con guide professioniste, giochi e Mappe Parlanti

La gita scolastica diventa virtuale. In tempi di pandemia succede anche questo. Fondazione Radio Magica Onlus organizza ottanta visite guidate on line dedicate agli studenti di elementari e medie di tutta la regione. Un’opportunità completamente gratuita per scoprire Cividale del Friuli e di Aquileia.

I dettagli

Le visite si svolgeranno con l’intervento di guide ed esperti, con l’ausilio di materiale multimediale, giochi online e il supporto delle Mappe Parlanti di Aquileia e di Cividale del Friuli e delle Valli del Torre e del Natisone. Le Mappe Parlanti, realizzate da Radio Magica sono uno strumento utile per scuole e turismo. Disponibili in formato cartaceo e digitale, contengono storie e curiosità in formato audio e video (anche in LIS) dedicate ai principali oggetti del territorio illustrato sulla mappa, per divulgare il patrimonio in chiave accessibile e divertente per tutti. Il materiale verrà spedito via posta alle classi che si prenoteranno.

Come fare

Per gli insegnanti interessati ci sarà un webinar di presentazione del progetto giovedì 27 gennaio alle ore 18. Si potrà accedere con un link disponibile nel sito radiomagica.org. Le gite on line sono rivolte a singole classi e inizieranno il 10 febbraio. La durata della visita virtuale è di un’ora. Per iscrivere le classi basta telefonare al numero 0432558465, dalle 10 alle 12. Le gite sono assegnate in ordine di prenotazione secondo criteri di equa distribuzione territoriale fino ad esaurimento dei posti disponibili. Ogni scuola può prenotare fino a quattro incontri. Per ulteriori informazioni contattare fondazione@radiomagica.org.
 

Le dichiarazioni

“Con le visite virtuali diamo continuità e ampliamo il progetto delle gite online avviato nel 2021: aveva coinvolto oltre 100 classi del Friuli Venezia Giulia che, a causa del Covid, si erano viste costrette a rinunciare alle tradizionali uscite scolastiche sul territorio”. – spiega Elena Rocco, fondatrice di Radio Magica – “Il successo l’edizione 2021 ha rivelato l’apprezzamento degli insegnanti per questa modalità di educazione al patrimonio che non sostituisce la visita in presenza, ma la arricchisce e stimola i giovani ad acquisire consapevolezza sulla ricchezza che li circonda con l’ausilio delle nuove tecnologie”.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla scoperta di Aquileia e Cividale con la gita scolastica virtuale

UdineToday è in caricamento