Cronaca Centro / Viale Europa Unita

Chiuso il sottopassaggio della stazione, «è questa la sicurezza?»

Dal 15 luglio il collegamento tra la stazione e via della Cernaia sarà chiuso. Di notte, con l'impossibilità di usare l'altro passaggio - direttamente dai binari - spostarsi in zona sud sarà un'impresa

Sottopassaggio chiuso, a partire dal 15 luglio. Così hanno deciso le Ferrovie dello Stato. L’iniziativa inizia a creare polemiche tra i viaggiatori. Ci sono arrivate diverse segnalazioni, tra cui questa: «Le stesse istituzioni si lamentano di mancanza di dialogo tra loro, ma chi va a perderci siamo sempre noi cittadini. Dal 15 luglio verrà chiuso il sottopasso di via cernaia. Quello poi dei binari, già viene chiuso di notte. È questa la sicurezza che ci viene garantita? Tornando da un viaggio in treno, per accedere alla zona di via Cernaia, d'ora in poi dovremo, di notte, fare il giro del mondo. Ci guadagneranno i taxi (che spesso, di notte, chiamandoli non sono disponibili)? Altro che parcheggi milionari di dubbia utilità e polemiche sugli immigrati, che le istituzioni si occupino almeno di salvaguardare le opere basilari, che guarda caso sono tutte ben poco recenti».

Chiusura del sottopassaggio della stazione

Il sottopassaggio è stato al centro di numerose polemiche dall'inizio dell'emergenza legata ai richiedenti asilo. Per diverso tempo ha rappresentato l'unica sistemazione possibile per gli stranieri in arrivo in città per ripararsi dalle intemperie. Successivamente è stata attivata la struttura della "Cavarzerani", che adesso - come testimoniato dalle polemiche e dalle tensioni di questi ultimi giorni - vive una condizione di sovraffolamento 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiuso il sottopassaggio della stazione, «è questa la sicurezza?»
UdineToday è in caricamento