menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rissa a bottigliate nei bagni: il Questore fa chiudere il Mr. Charlie

Il provvedimento, adottato in base all'articolo 100 del Tulps, è stato originato da una colluttazione verificatasi lo scorso 29 agosto

Il “Mr. Charlie” di Lignano Riviera dovrà restare chiuso per cinque giorni. Dopo i passati provvedimenti del mese di agosto nella cittadina balneare - che hanno colpito il Kursaal e il BEFeD - ora tocca anche al locale di via Tagliamento.  

LE RAGIONI DEL PROVVEDIMENTO. Una lite tra avventori nei bagni è la ragione per la quale il Questore di Udine - Claudio Cracovia - ha disposto la chiusura temporanea della discoteca. Il disposto, emesso ai sensi dell'articolo 100 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, è stato notificato oggi ai gestori del locale dalla Polizia amministrativa della Questura di Udine. La lite si era verificata tra 4 persone nei bagni del locale il 29 agosto: ne era scaturita una colluttazione in cui erano state utilizzate anche bottiglie di vetro; due clienti erano stati costretti a ricorrere alle cure dei sanitari. Sul caso sono in corso accertamenti ad opera del Posto temporaneo di Polizia.

Il messaggio sulla Fanpage della discoteca

Screenshot 2015-09-01 20.25.54-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento