menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vicenda "Centro stupri", chiuso per 15 giorni anche il ristorante di San Daniele

Il personale della Questura ha notificato il provvedimento al titolare. Prima la stessa sorte era toccata alla discoteca di Lignano

Nel pomeriggio di oggi personale della “Squadra amministrativa” della Questura di Udine ha notificato al titolare del ristorante “Jonny Luanie” di San Daniele del Friuli la sospensione di ogni attività per la durata di 15 giorni ai sensi dell’articolo 100 del Tulps, a tutela della sicurezza e della salute dei cittadini e dell’ordine pubblico in generale.

No alla gogna mediatica

La serata

Il 15 giugno scorso, come riportato nei giorni scorsi, un gruppo di ragazzi aveva trascorso la serata all’interno del locale, per festeggiare il compleanno di uno di loro, indossando per tutto il tempo delle t-shirt con la scritta “Centro supri”, visti dagli altri clienti e dal personale di servizio ai tavoli.

Perché non bastano le scuse

Discoteca

Gli stessi ragazzi qualche giorno dopo hanno continuato i festeggiamenti alla discoteca di Lignano Sabbiadoro – che ha subito lo stesso trattamento nei giorni scorsi – prenotando un tavolo a nome dello stesso “centro”.

Indagini

La Questura sta svolgendo tutti gli accertamenti necessari per individuare le precise responsabilità di carattere penale dei vari soggetti coinvolti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Allerta meteo: è rischio valanghe su Alpi e Prealpi

  • Cronaca

    Risse a Cervignano e Pavia, ferita una donna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento